Dal 14 agosto 2018 sono state incluse nel campo RAEE/EU tutte le apparecchiature che per un corretto funzionamento necessitano di corrente elettrica.
Tutto ciò comporta una vera rivoluzione nel mondo del riscaldamento, climatizzazione e comfort.
Il distributore/installatore che vende una apparecchiatura all’utilizzatore domestico dovrà informare l’utilizzatore stesso circa la possibilità di richiedere/beneficiare del ritiro gratuito della vecchia apparecchiatura equivalente, 1:1. Il rivenditore/distributore che opera nella vendita on-line è soggetto ai medesimi obblighi.
Le apparecchiature professionali vendute dal 14 agosto 2018, qualora l’utente ne faccia richiesta, devono essere ritirate gratuitamente a fine vita.
In tutti i casi, per effettuare il ritiro, così come per depositare temporaneamente le vecchie apparecchiature presso la propria sede, sia per i prodotti domestici che professionali, il distributore/installatore che vende il nuovo prodotto, dovrà preliminarmente provvedere all’iscrizione ad un’apposita sezione dell’Albo gestione Rifiuti.

Per informazioni più dettagliate clicca qui.